POBE2 | Emergenza ostetriche pre-ospedaliere

 305.00

CORSO DEL 23-24 APRILE

GENOVA (Croce D’oro Sampierdarena)

Il corso sull’assistenza al parto in ambiente extraospedaliero di AIFE è costruito sulle esigenze di medici e infermieri dell’area 118 ed emergenza. Per imparare a gestire situazioni complesse come il parto precipitoso, il parto con complicanze, e manovre di emergenza avanzati in situazioni critiche, segui questo corso. Potrai acquisire competenze cruciali nell’assistenza al parto.

Specs

Category:

Descrizione

SE SEI ISCRITTO A RESCUE PRESS HAI DIRITTO AL 20% DI SCONTO PER QUESTO EVENTO. INDICA IL CODICE CHE HAI RICEVUTO VIA MAIL PER QUESTO PRODOTTO!

L’assistenza al parto in ambiente extraospedaliero non è mai sicura e dovrebbe essere riservata solo a situazioni di necessità, non a scelte volontarie. Allo stesso tempo, decidere di far partorire una donna a domicilio richiede un’attenta valutazione dei rischi e dei benefici coinvolti. Il parto improvviso o inaspettato a casa può essere una sfida per gli operatori di emergenza.

Inoltre, esistono condizioni patologiche, anche al di fuori del travaglio di parto, che possono mettere a rischio la vita e la salute sia della madre che del feto. È fondamentale che il personale di soccorso sia in grado di riconoscere prontamente tali situazioni e gestirle in modo appropriato.

Cosa farai durante il corso POBEx2?

Il Corso POBEx2 è stato dettato dal progressivo aumento di incidenza delle emergenze ostetrico neonatali in ambito extraospedaliero rappresenta un fenomeno da ascrivere a una serie di concause (demografiche, sociali, culturali, politiche ed istituzionali) e configura una serie di problematiche di natura sanitaria di estrema attualità.

Il personale di soccorso preospedaliero ha il dovere di riconoscere prontamente le più comuni emergenze ostetriche gestendole in maniera adeguata, fornire assistenza al parto inatteso a domicilio, garantire le prime cure al neonato e qualora necessario procedere alle manovre rianimatorie. L’obiettivo di questo programma, è fornire il know how necessario alla corretta gestione delle emergenze ostetriche e neonatali in ambito territoriale nei vari scenari evolutivi dell’emergenza stessa, dal dispatch fino all’ospedalizazzione.

Si articola in una giornata e mezza di corso di corso (14 ore) suddiviso in una parte teorica (lectures frontali) ed una pratica (skills di addestramento pratico su manichino ostetrico e neonatale; scenari con role playing). La valutazione finale dell’apprendimento verte su una parte teorica (test scritto a quiz) e una parte pratica (megacode valutativo).

Programma: giorno 1

  • 30-9.00 Presentazione del corso e introduzione
  • 00-9.30 Sessione frontale interattiva: Triage – Cleva
  • 30-10.00 Sessione frontale interattiva: Approccio acuto alla paziente ostetrica – Sorz
  • 00-11.00 Sessione frontale interattiva: Trauma nella paziente gravida e RCP – Cleva
  • 00-11.15 Break
  • 15-11.45 Sessione frontale interattiva: Emorragia antepartum – Sorz
  • 45-13.15 Casi clinici: Emorragia antepartum, Trauma, RCP, casi clinici Cleva- Sorz
  • 15-14.30 Pausa pranzo
  • 30-15.00 Sessione frontale interattiva: Il travaglio fisiologico – Valenti
  • 00-15.30 Sessione frontale interattiva: Assistenza al travaglio fisiologico – Valenti
  • 30-16.00 break
  • 00-18.00 Sessione pratica interattiva su manichino: assistenza al parto – Sorz – Valenti

 

Programma: giorno 2

  • 30-9.15 Sessione frontale interattiva: Rianimazione del neonato depresso Cleva
  • 15-10.00 Sessione frontale interattiva:
    • disturbi ipertensivi – Sorz
    • malposizioni, prolasso di funicolo, podice e distocia di spalla – Sorz
  • 00-10.30 Sessione frontale interattiva: Emorragia post-partum – Sorz
  • 30-11.00 Break
  • 00-13.00 Sessione pratica interattiva su manichino: rianimazione neonatale, emorragia post-partum ed emergenze ostetriche Cleva – Sorz – Valenti
  • 00-14.00 Pausa Pranzo
  • 00-16.00 Parto, emergenze ostetriche e rianimazione neonatale: Casi clinici, Hands on e simulazioni – Cleva – Sorz – Valenti
  • 00-16.30 Break
  • 30-17.30 Esame Finale pratico e Test teorico scritto
  • 30-18.00 Conclusioni e feedback

 

Informazioni aggiuntive

LUOGO E DATA

Genova, 24 e 24 aprile, Imperia, 4 e 5 maggio, San Daniele del Friuli 15 e 16 maggio