In offerta!

Approcci alla comunicazione empatica ed efficace in Centrale Operativa

 110.00  89.00

Il corso Tecniche e soluzioni per una buona comunicazione in Centrale Operativa è indicato per tecnici e infermieri di centrale operativa che vogliono migliorare il proprio approccio alla telefonata, alla comunicazione empatica, anche per l’erogazione delle istruzioni pre-arrivo. Questo corso si svolgerà il giorno 31 maggio a Forlì, nella sede AUSL Romagna di Via F. Balilla Pratella 12. E il giorno 1 giugno a Ravenna, in Centrale Operativa del 118 Romagna, Viale Vincenzo Randi, 5, 48121 Ravenna RA.

Sei un iscritto alla SIIET? Usa il coupon di sconto dedicato a te!

-
+

Specs

SKU: PAIN-2024 Categories: , Tags: , Availability:

Disponibile

Descrizione

Corso indirizzato a operatori e infermieri di centrale operativa per migliorare l’approccio alla comunicazione empatica in Centrale Operativa.

Responsabile del Progetto Formativo: Marco Vitali, 118 Romagna

Nella vita professionale di un infermiere d’emergenza le capacità non-tecniche espresse in Centrale Operativa rivestono un aspetto fondamentale del lavoro quotidiano. Il riconoscimento telefonico delle situazioni più indicate per proporre la somministrazione delle istruzioni pre-arrivo, la loro corretta somministrazione e la gestione dello stress correlato sono punti critici durante un’attività di dispatch ben eseguita. Non va solo gestito lo stress del chiamante, ma anche lo stress dell’operatore, la comprensione del contesto e, infine, il defusing delle situazioni più impattanti.

Questo evento formativo è dedicato alla strategia di comunicazione efficace fra chiamante e operatore. L’obiettivo del corso è riconoscere le situazioni suggestive, migliorando l’approccio all’utente sia usando una comunicazione efficace, che gestendo lo stress complessivo che vivono i tre soggetti principali della chiamata d’emergenza: chiamante, astanti e operatore. Questo corso, realizzato e costruito su un percorso condiviso e di alta qualità, ha un solo obiettivo: individuare e utilizzare un metodo di valutazione omogeneo delle situazioni emotive, empatiche e critiche vissute dall’opertore di Centrale Operativa. Attraverso le tecniche di comunicazione empatica efficace e l’utilizzo di flow-chart chiare, il corso vuole guidare il chiamante nella somministrazione di azioni pre-arrivo, utili al supporto delle funzioni del paziente o alla gestione di casistiche complesse.

Il corso su tecniche e approcci alla comunicazione empatica in Centrale Operativa è un contenuto indirizzato agli operatori di centrale operativa, per affinare le competenze relazionali, non-technical skill comunicative per gestire situazioni particolari, e nella somministrazione delle IPA (istruzioni pre-arrivo).

Destinatari del corso: Infermieri di Centrale Operativa e tecnici di centrale.

Numero massimo di discenti: 24 partecipanti

Come si svolge il corso?

  • lezione frontale
  • simulazioni/role playing
  • analisi di casi

Dove si svolge il corso?

  • 31 MAGGIO – Forlì

  • 01 GIUGNO – Ravenna

Di cosa si parlerà durante il corso?

  • Elementi di comunicazione verbale e non verbale

  • Elementi di comunicazione ipnotica

  • Elementi di comunicazione telefonica

  • Strategie di gestione dell’utente

  • Tipologie particolari di utenti: utente ansioso, anziano, straniero, bambino, pz psichiatrico

  • Frustrazione, fallimento, accettazione dei limiti

  • Bias cognitivi

  • Gestione dello stress (prevenzione del burnout e compassion fatigue)

  • Tecniche di Rilassamento e mindfulness

Sei un iscritto alla SIIET? ottieni il coupon sconto dedicato che sarà inviato via mail solo agli iscritti

___________________________________________________________________________

Chi saranno i docenti di questo corso?

  • MARCO VITALI – DIRETTORE DEL CORSO –COORDINATORE INFERMIERISTICO CENTRALE OPERATIVA 118 ROMAGNA
  • CRISTINA FOCACCIA – FORMATORE ESPERTI IN TEAM BUILDING, HRM, COMMUNICATION SKILLS, MENTAL COACH E PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA
  • MAURIZIO MISSIROLI –INFERMIERE CENTRALE OPERATIVA 118 ROMAGNA
  • ANNA MARIA ADDOLORATA LOMMANO – INFERMIERE CENTRALE OPERATIVA 118 ROMAGNA
  • ALESSANDRO CASTIELLO –INFERMIERE CENTRALE OPERATIVA 118 ROMAGNA
  • GIUSEPPINA MOTTOLA – INFERMIERE CENTRALE OPERATIVA 118ROMAGNA
  • ALESSANDRA SCHIAVONI –PSICOLOGA PSICOTERAPEUTA – LIBERO PROFESSIONISTA
  • CHIARA TAMBURINI – PSICOLOGA PSICOTERAPEUTA – LIBERO PROFESSIONISTA

Programma del corso

Nello  specifico il programma sarà il seguente

09:00-09:15 Presentazione del Corso  (Marco Vitali)

09:15-10:00 La Psicologia della chiamata di soccorso (Alessandra Schiavoni)

10:00-11:00 La programmazione Neuro linguistica Tecniche di comunicazione efficace(Cristina Focaccia)

11:00-11:15 Coffe Break

11:15-12:00 Elementi di Comunicazione ipnotica. Come comunicare con il chiamante ( Marco Vitali)

12:00-13:00 Il Modello Romagna: Istruzioni Pre Arrivo- La tecnologia a supporto della chiamata – dati di attività ( Missiroli-Castiello-Lommano-Mottola)

13:00-14:00 Pausa Pranzo

14:00-17:00 Gruppi di Lavoro

                              Role Playng  (Alessandra Schiavone)

                              Riascolti Chiamate  (Missiroli-Lommano-Mottola-Castiello)   

                              ” Ad occhi chiusi…”  (Marco Vitali) 

                              ” La mente e  le sue mappe” (Cristina Focaccia) 

                              

17:00-18:00 Condivisione di esperienze, tecniche di rilassamento

                                  

Vi ricordo la possibilità di portare con voi su supporto USB eventuali chiamate private di dati sensibili riconducibili a fatti/persone.

Si consiglia di indossare abiti comodi e se possibile di portare con sé un tappettino in gomma ( tipo yoga-pilates) per eseguire gli esercizi di rilassamento.

In collaborazione con:

Informazioni aggiuntive

DATA

31 MAGGIO – FORLI', 01 GIUGNO – RAVENNA