Riorganizzare il Pronto Soccorso in caso di maxiemergenza

Si può costruire un unico sistema integrato che gestisca qualsiasi tipo di crisi, dalle più piccole e banali fino alle più grandi e complesse? Il metodo SISMAX punta proprio a questo e nella lezione che andrete a fruire in questo corso, ci sarà una grande spiegazione di come questo metodo formativo possa aiutare il 118 di seguire la normativa e migliorare le prestazioni in qualsiasi ambito di maxi-emergenza.
Rescue Press · 21 June 2022

Le situazioni di maxiemergenza sono sempre più importanti nella vita di un Pronto Soccorso. Non parliamo solo dei classici grandi eventi come incidenti massivi, terremoti o situazioni definite come catastrofi. Una maxi emergenza può diventare anche un tratto di strada con gelicidio, dove si feriscono una quindicina di persone in meno di mezz’ora. O una scuola che si trova intossicata per una partita alimentare sbagliata. Anche in questi casi avere un piano di azione preciso e concordato aiuta a non saturare il Pronto soccorso, destabilizzando a catena tutti i percorsi di cura correlati. 

SISMAX – con il grande lavoro che sta svolgendo la sua nuova associazione (a cui vi consigliamo di iscrivervi, qui) – ha proposto un nuovo webinar di approfondimento con la dottoressa Antonietta Merola (Medico 118 Romagna), Alessio Lubrani (presidente SISMAX) e Andrea Andreucci (vice-presidente SIIET).

L’analisi di SISMAX ha creato un metodo che permette la gestione condivisa e integrata delle situazioni di maxi-emergenza. 

  • Come aumentare l’anticipazione del problema?
  • Come sfruttare al meglio le competenze?
  • Come rendere omogenee le procedure?
  • Come costruire gli staff, le squadre di lavoro rendendole “incatenate”?

Vuoi aderire alla SISMAX e non perdere nessun aggiornamento!

About Instructor

Rescue Press

60 Courses

+30 enrolled
Not Enrolled

Course Includes

  • 1 Lesson